L’Associazione Donne contro la Violenza, capofila del progetto, si è vista riconoscere un finanziamento insieme alla Cooperativa Sociale Hope di Capergnanica, all’ASST Ospedale Maggiore e al Comune di Crema per la realizzazione di una serie di azioni mirate all’emersione dei casi di maltrattamento e violenza tra le utenti italiane e straniere accolte all’interno del presidio ospedaliero della città di Crema e nel Centro di Accoglienza Straordinaria di Capergnanica per donne richiedenti asilo. Inoltre il finanziamento comprende anche attività di sensibilizzazione presso i medici di base del distretto Cremasco.

E’ con grande soddisfazione che diamo dunque notizia di un progetto che ci accompagnerà fino a settembre del 2018 e di cui vi daremo puntualmente conto nel corso degli eventi pubblici che organizzeremo.